6062 visitatori in 24 ore
 301 visitatori online adesso







Rita Minniti

Rita Minniti

Diceva Ungaretti: “la poesia serve a dare una scossa, un moto al cuore”. Si scrive per esprimere le emozioni, quello che l’anima ha dentro e non riesce a dare voce se non con i versi. Chi si affida ai versi lo fa per allontanare le inquietudini dall’anima e l’inevitabile scolorire della vita. Chi ... (continua)


La sua poesia preferita:
La mia pelle
Venne l’autunno
nel mio giardino,

a maglie strette.

Le foglie
si scucivano dal ramo
man mano il vento le...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Un muto parlare
Eri silenzio,
il cielo disegnava
un arcobaleno,
poi le grida dei gabbiani
hanno svegliato la mattina.

Pioveva nel sole.

Arrivarono le ombre,
quelle che non si diradano,
e il tuo calore
si dissipò tra le tende
umide di pioggia.

Non...  leggi...

Al mare di ieri
E' stato quando
sono scese le tenebre
e gli occhi al cielo
s'affidavano tremanti,
che non t'ho visto...  leggi...

Restami pensiero
Ricamo parole
raccolte agli angoli del vento
di pensieri rubati al cuore.
E mi affretto nel passo
quando a...  leggi...

Dell'assenza del tempo che ritorna
Verrà il giorno
che di sgomento
s'avvolgerà il respiro
e il vento
imbastirà parole amare.
Che di...  leggi...

Mentre il respiro vola in alto
Ti sento,
in questo disperdersi di nuvole,
nel muto orizzonte
dove ho rincorso scaglie di parole,
nel cieco...  leggi...

Di questo amore quanto amore
Di questo amore
quanto amore ho nella mente,
e del tuo passo,
che mi cammina nel respiro
su lenzuola bagnate di...  leggi...

Sei stato d'un istante
Sei stato d'un istante,
solo pensiero
ricamato dal destino,
che ha perso la sua strada.

Non sogno il sole,
ora che ho...  leggi...

E mi ritorni ombra
E' sera.
E mi ritorni in un cielo
che si tinge d'ombra
e vorrei fuggirti.
Eri in un mio istante,
mentre t'avvicinavi...  leggi...

Figura di uomo
Mi sei venuto incontro
con la mano tesa,
stanca figura di uomo
dagli occhi tristi
senza più domani.

Tu
uomo...  leggi...

Se mai... anche solo per un istante
Se mi vuoi
seguimi,
raggiungimi.
Non cercare di ricucire
solamente brandelli di sogni
consumati dalla stanchezza.
Non...  leggi...

Goccia senza tempo
E mi confonde il tuo sguardo,
come la luna
quando è vicina
e mi sembra quasi di sfiorarla.
E mi sovviene il sapore...  leggi...

Dove la luce si è spenta
Se nel pianto
riuscissi a scorgere
sensazioni
perdute nel silenzio.

Se sentissi
il fuoco dell'esistenza
parlarmi...  leggi...

Lascia al tuo tempo
Scorreva il pianto
su rughe ormai rafferme.
Decisa hai pensato
di fermare il tempo.
Sbiaditi i tuoi contorni,
sorriso senza forma,
lontana giovinezza!

Un lifting
per ridare ai giorni
voglia di continuare.

Vita rinata
su quella pelle...  leggi...

A mia figlia
Quando senti nell'aria
il battito d'ali
d'una farfalla in volo
ascoltala in silenzio.

E' il mio pensiero
che vola...  leggi...

Scriverò per te
Scriverò per te
melodie
che sappiano incantare il cuore,
frasi che possano raggiungere
l'anima delle...  leggi...

Rita Minniti

Rita Minniti
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
La mia pelle (19/02/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Scriverò per te (08/12/2007)

L'ultima poesia pubblicata:
 
L'oblio (15/09/2016)

Rita Minniti vi propone:
 A mia figlia (11/12/2007)
 Scriverò per te (08/12/2007)
 Dove la luce si è spenta (21/06/2008)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (28/05/2009, 52907 letture)

Rita Minniti ha 15 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rita Minniti!


Leggi i racconti di Rita Minniti


Autore del giorno
 il giorno 11/10/2012
 il giorno 13/08/2010
 il giorno 03/04/2010
 il giorno 15/12/2009
 il giorno 24/05/2009

Autore della settimana
 settimana dal 06/07/2015 al 12/07/2015.
 settimana dal 08/09/2014 al 14/09/2014.
 settimana dal 15/09/2009 al 21/09/2009.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Rita Minniti? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 240 - € 12
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686108


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine:  - € 14.00
Anno: 2010 - ISBN: 978-88-6096-621-6


Cristalli nel vento
Autrici del sito Scrivere
Una raccolta di poesie è talvolta cosa stucchevole se non sorretta da un’idea che dia coerenza a un “canovaccio”, una sorta di filo di Arianna che conduca il lettore alla scoperta di un significato d’assieme. In verità un’idea in questa pubblicazione c’è ed è “forte”: sedici poetesse, dotate di spiccato lirismo e felicemente ispirate, cantano la vita attraverso le sfaccettature di uno smeriglio di cristallo. Cristalli nel vento, è l’opportuno titolo dell’opera, e son davvero puri petali di cristallo queste liriche, petali da strappare uno per uno.

Pagine: 182 - € 10.00
Anno: 2010 - ISBN: 978-88-95160-26-9


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie

Pagine: 200 - € 14,00
Anno: 2009 - ISBN: 978-88-6096-494-6


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Rita Minniti in rete:
Invia un messaggio privato a Rita Minniti.


Rita Minniti pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Rita Minniti


Le sue 938 poesie

L'oblio

Riflessioni
Il passaggio delle ore
d’un’abitudine ferma
smorza illusioni.

Torna a sera
tra le sterili azioni
di giorni……leggi


Rita Minniti 15/09/2016 20:02 2| 306 234

Il tuono esplode

Ribellione
Rude,
è l’impatto con la mente,
allo scalfire
di tortuose salite.

Quell’andare
oltre gli schemi,
a rincorrere……leggi


Rita Minniti 11/09/2016 14:28| 273 199|

Satura

Brevi
E’ ferma l’aria
come il respiro in gola

l’olfatto
nell’assenza di profumi

l’udito ai suoni

a……leggi



Rita Minniti 02/09/2016 17:55 3| 300 214

Tra mura sgretolate

Riflessioni
Sulla parete
s'avverte un ticchettio.
L’orologio è fermo.
Come fa
a scandire le ore?

Si confonde
al rumore delle grida,
urlano,
i frammenti scricchiolano,
sotterrano le vesti
di mani
che scavano nel deserto.

- Ancora un ticchettio……leggi



Rita Minniti 29/08/2016 21:17 1| 363 212

Cosa dirà la notte

Cronaca
Cosa dirà la notte
a questo giorno,
arreso a una sorte impervia,
spento nel suo andare,
spettinato
da sogni……leggi


Rita Minniti 27/08/2016 21:14 2| 1523 370

Prima che la neve

Amore
Colora la siepe,
quell’ultima margherita,
prima che il vento
ne sparpagli i petali.

La raccolgo sfogliando
il……leggi


Rita Minniti 23/08/2016 21:38 3| 369 272

Verrà quel tempo

Brevi
Verrà quel tempo
a riscaldare
l’umida pelle
irrigidita dal sale

a……leggi



Rita Minniti 10/08/2016 19:58 4| 1033 256

Libertà negata

Donne
E’ l’alba,
riluce d’oro.

In alto il volo d’un gabbiano
mi riporta
a una libertà negata.

Mi abbraccio al……leggi


Rita Minniti 31/07/2016 12:16| 980 313|

Sogno nei sogni

Amore
E tu sei
sogno nei sogni.

Come petalo,
distaccato da un fiore,
mi scivoli sulla pelle.
Come fossi mattino,
d’un……leggi

Rita Minniti 24/07/2016 18:40 1| 653 463|

Il male è dentro

Riflessioni
Sparpagliata la polvere,
cade a ridosso
di vertigini consumate;
verità offuscate
dall’intrigo di……leggi


Rita Minniti 16/07/2016 21:08 3| 1494 592|

Destino

Brevi
La percezione
d’un attimo

nell’andare
verso un destino
raccapricciante

s’annega
in sfilacciati tonfi
al……leggi


Rita Minniti 12/07/2016 20:41 1| 338 277

Se la notte

Riflessioni
Se la notte ovattata,
nascosta a preludi
di riserve senza ostacoli,

sfinita
nel rincorrere chimere
e ricordi……leggi


Rita Minniti 11/07/2016 20:05 1| 433 324

L'incanto d'una sera

Riflessioni
Sarà l’emozione,
l’incanto d’una sera,
a perpetrare un sogno
alla deriva,
e discuterne il senso.

La……leggi


Rita Minniti 04/07/2016 21:49 1| 515 355

Come tutto è passato

Riflessioni
Un'altra poesia
tra le righe del dire.

Non so se la leggerai,
se la terrai stretta
a una voce
che grida……leggi



Rita Minniti 01/07/2016 15:58 3| 1446 441

Appesa a un filo

Riflessioni
Non torna indietro
l’esitare del giorno.

Il fiume scorre lento
sul dormire spento
d’una solitudine appesa a un filo,
e……leggi


Rita Minniti 16/06/2016 20:37 2| 546 396

 
Precedenti 15 >>

938 poesie trovate. In questa pagina dal n° 1 al n° 15.

 


Amicizia
Come foglie
Sorriso
Lontane
Non ci conoscevamo
Anche se
Per sentirmi vita che respira
In uno sguardo sospirato
Come un angelo
In quale azzurro
Gocce di luna al crepuscolo
Respirandoti il sorriso
Con occhi negli occhi
Come tu mi vedi
Insiemi di ricordi
14 Novembre
Del tempo... il tuo rimpianto
Con te che eri il vento
Il canto di un'anima
Con te
E ti saluta il cuore
[Le altre di argomento "Amicizia"]
Amore
Prima che la neve
Sogno nei sogni
Potrei
Ha un volto il giorno
Saperti sogno
Il passo di una nuvola
Quale tormento
Sei stato il tempo
Adesso so di te
In questo niente
Di vento tra i capelli
Fantasmi
Non ti ho mai detto
Ritorno al sole
Nel pugno chiuso
Ma poi l'inverno
Nel silenzio di settembre
Com'ero
L'ultimo bacio
Un soffio dall'orizzonte
Lo avevo scritto
L'ultima primavera
Gli occhi tuoi
Se tu sapessi
Amore senza fine
Per sentirti ancora
E' respirandoti
Una finestra chiusa
Cercheremo mai
Uniche ali
Ricorderò
Se così non fosse
A quel novembre
Un muto parlare
Quest'ultimo sole
Spoglia la mente
Al morire dell'imbrunire
Col sole
Acqua chiara
Una sciarpa rosso porpora
Pioggia e sole
Al gesto d'un bacio
Profonde come rughe
Come sole alle nuvole
Dove tutto respira
Respirandoti
Lungo il fiume
Agli occhi dell'amore
L'ho visto
Tornavi
Voce d'attesa
Su un'altra riva
Non ho saputo
Se inventandoti
Quasi come fosse
Dal sentire
Fosse anche
Come magma
Com'era profumata la rosa
Per la tua strada
Quando non mi ascolti
Come seguire l'istinto
La luna ci guarda
Ricordami
Al passaggio d'una lacrima
Il richiamo d'un anelito
Non so pensarti
Respiro la luna
Sentirti
Perché sei
Eppure ti sento
Saprò sentirti
In un silenzio silente
Una luce nell'aria persa dei pensieri
Un inverno affacciato sulle onde
Dipingendoti di me
All'unico ricordo mai taciuto
Dimmelo tu
Su quelle orme sparse a riva
Mi riconoscerai
La mia sete
Un sogno alla deriva
Uno di quei giorni
Sapeva di te
A un passo dal sentire
L'eco incerto di un addio
Un'altra poesia
Nel tuo tornarmi
In questa ora senza sole
Un giorno... magari di novembre
L'addio
Un mondo tutto a colori
Quando l'intorno sei tu
Stranamente
Sarà d'inverno
Se cercandoti
A riva con un gabbiano
Tanto tempo fa
Perché non ti conosco
Sul passo taciturno
In quel domani
Non chiederò perché
Nuvole appoggiate
Pensandoti all'alba
Al sorgere d'ogni alba
Su un fazzoletto bagnato
In quest'assenza di parole
Parole piegate
Mai potrà un grido diventare voce
In un silenzio di vento
Solitudini mai arrese
Dal sole che nasce
Ai giorni andati via
Nel non saperti
Questo inverno
Restami pensiero
Quando si è vissuto
Il cielo e le sue nuvole
Se non quando
Lasciandoci andare
E poi un altro autunno
L'alternarsi degli inverni
Disegnandomi solitudini
Non muore il sole
Quando la neve torna
Aquiloni
In quei perchè
De este amor cuanto amor
Sei
Succede a volte
Come sole d'inverno
Su una nuvola di fumo
Per te
L'istante mio più bello
Dal cielo l'azzurro nel mare
E dire
Desiderio
Scrivo ancora
Questa storia
Perché cercavo la mia strada
L'ultima spiaggia
Ma i giorni
Nel muto ricordo
Mi tornerai
En todos los sentidos
Cos'altro inventarmi
A noi e al cielo
Di questo amore quanto amore
Quattro mura... e un sogno
Per te
Ascolta il mio silenzio
Ti vedo
In ogni senso
Sui tuoi passi
Nel sorso di carezze
Mi sei alba
In un giorno di pioggia
L'incontro
Mi ritorna il vento
C'è un riflesso
Mi parli di attese
Después de ti el
In quell'andare di pensieri
Noi
Cada vez
Senza te
Verso il sole
In un soffio d'aria
Sempre ti penso
Permettimi ancora
Sei stato d'un istante
Non è poesia questo silenzio
Nelle sembianze di un angelo
Al passaggio delle rondini
L'amore è
Nella memoria d'un sospiro
Di me è il ritorno
Escribiré para ti
Se vorrai
Pensarti
Sarà primavera
Chi mai
In una fotografia
Cos'è
Nell'anima... l'amore
In questo mare
Se io sapessi
E' come
L'amore
Mentre il respiro vola in alto
Al mare di ieri
Di quel che è stato
E mi sei attesa
Nello stesso ricordo
Emozioni
Eppure
Perché é cielo terra e sole
Sei l'idea
Esserti amore
E mi ritorni ombra
Per sempre
A luci spente
Di quel che in me... di te
Nell'andare di quel dolce divenire
Inventandoti favola
Mi è bastato incontrarti
Canterò d'una lacrima
Volevo essere piuma
A cercarti di luce
Se mai... anche solo per un istante
Come polvere tra le mani
A labbra che bruciavano di luna
Dei giorni a vivermi è il silenzio
Parlami
Quanto coraggio
Non si cancella la luna
Un sogno... una poesia
Tra le pagine
Mi manchi
Di te l'amore
L'onda del respiro
Frammento
E se ho sognato
Essenza
Verrà il mattino
Tra te e l'infinito
E mi rideva il sole di marzo
Dopo di te
Lontananza
Goccia senza tempo
Ora che sei
Soffitti di luce
Amo
Scusami
Per un amore
Sabbia dorata
Un sorso d'acqua ancora
Nell'attesa di noi
Quell'instancabile tenerezza
Questo canto
Portami via
Di vento... di sabbia
E allora... sii la mia notte
Sapore d'azzurro
Forte... più forte
Non lasciarmi morire
Come onda
Profumo d'amore
Cercami
"Aveva"
Luce
Ogni volta
Scriverò per te
Brevi
Satura
Verrà quel tempo
Destino
Sul ritorno
Tutto e niente
Con gelido tocco
L'inesperienza
Di schiena
Riflessi
La scelta
Quella mattina d'autunno
Cerco uno scoglio
Il passato
Mentre il silenzio
Un punto
Vuoto
Nel suono
La sua ora
Rumore
C'erano sogni
Inverno
Il ricordo
Nel poi
Polvere
Sarà vento
Intemperie
L'illusione
Se fossi crisalide
Non ho chiavi
E' voce
Sembrava
Senza volto
Nella nebbia
Il vento
Sguardo riflesso
Cronaca
Cosa dirà la notte
Lacrime e rabbia
Donne
Libertà negata
Negli anni
Come te
Tu donna
Ai soli tuoi occhi
In un azzurro che sa di miele
Complicità
8 Marzo 91
Il canto di un usignolo
Perché io donna
Restando te stessa
Le donne
Prigioniera d'ali
Di me è il volo
Erotismo
Estasi
Intarsi d'onde
Fino alla resa
In alto
Pioggia incessante
Lamento d'onde
Oltre la mia essenza
Laddove si spegne il silenzio
All'unisono
Mente e anima
Labbra su labbra
Gusto di liquirizia
Fuoco sotto pelle
Oasi
Sei di me ombra e luce
Fremito
Famiglia
Per viverti
Di me bambina
Sarebbe come
E noi svanimmo
In un abbraccio
Profumo d'altri tempi
Di quando insieme
Questa notte
Fiaccole senza luce
Sono come stagioni
Un sorriso che non s'è spento agli anni
Ho ricordo d'albe
A mia figlia
Fantasia
Un passato che non ritorna
Non so immaginarlo
Al largo dei sogni
I sogni s'avverano
Armonia
Cerco acqua
Da noi all'eternità
Tra i morsi del male
L'esistenza che voglio
Inaspettata magia
A meno che
Nel sentirmi lacrima
Quell'essere lacrima
Non vorrei esserci
Io che dell'aria
D'un amore più che infinito
Questo aldilà
Venti di luce
Ritaglio spazi al cielo
Per sentirmi nuvola
San Lorenzo
Festività
A ogni Natale
Di marzapane la tua mano
Un amore al di là dell'amore
Fiabe
Leggiadria e amore
La ballerina del carillon
In un libro di fiabe
Vorrei fosse musica
Per dare vita a un sogno
Nel regno dell'amore
La principessa del sole
Magica sembianza
Conchiglia di mare
La volpe... e i dolci occhi di un bambino
C'era una volta
Impressioni
Sulla strada
Dal silenzio
Senza rumore
Un anno perfetto
A malapena
Una manciata di attimi
Un orologio fermo
La notte di Natale
Una luna a metà
La quiete dopo la tempesta
Il volto dell'estate
Di questa estate
Impressioni
Dalla mente al suono
Dal silenzio che fu solitudine
Per respirarla
Hanno sete le mie spalle
Ruba il fiato la stanchezza
Forse non sa
Se la mente vuole
Dormendo un incubo
Emozione
Ma il cielo
Un cielo ormai nero
Il pianto delle nuvole
Non c'eri quel giorno
Da quel giorno
Quando si alza il vento
Ed è quiete inespressa
Con quel sorriso
Metamorfosi
Nell'incanto
Con i miei occhi
Di giorni avvolti dalla nebbia
Se l'impressione tace
Col freddo che ritorna
Anonimo sentire
Notti in fuga
Ed è il vento
Per una terra che non muore
Come foglie sul fiume
In una poesia mai scritta
Il grido di un gabbiano
Dietro la collina
Oasi ritrovate
Sarò lontana
Quando il ripetersi dei giorni
Sarà respiro l'irrespirabile
Oltre un attimo
Per vivermi il silenzio
Non il silenzio
Muto d'ombra
Chissà da quanto tempo
Gli occhi di notti mai tornate
E sognavo di sogni
Tra la polvere
Venti lontani
Azzurro senza luce
Di pane e miele
Ritorno
Vecchie ragnatele
Ombre su orme bagnate
In un silenzio amico
Agli occhi sfoglio fotografie
Nuvole di silenzio
In un volo senza tempo
Il mio andare altrove
Riflesso di luce
E si racconta
Soffi di stelle
Come in una favola
Quando in una notte scura
A scrutarmi un sogno
A piedi nudi sui tuoi passi
Dell'amore è il cammino
Oltre la verità nascosta
Se questa luna stasera
Al chiaro di luna
Eco di parole
Dove si fermeranno le parole
Dov'eri?
Ed è la luce
Sarò l'estate
Un giorno... forse
Dove lo sguardo non ha occhi
Occhietti birichini
Solo nel cuore
Impressioni d'inverno (La Costa calabra)
Calma opprimente
Anni
Io e il mare
Solitudine
Non so più
Adesso
Felicita' è
Introspezione
Dalla sera alle porte
Nel dispiacere
Al canto del gallo
Ho incontrato un'ombra
Ai miei silenzi
L'anima mia poeta
Gocciolare lento
Cosa non darei
Respirandolo
Del resto
L'ombra scuce i ricordi
La tela da una cornice
Distratta tra le nuvole
Del tempo
Una solitudine sempre più sola
Ed è già notte
Un aquilone in volo
Dolce amaro
Spiccioli di sogni
Quel sentire strano
Un silenzio che non c'è
Chiedo silenzio
A uno a uno
Mi guardo in un riflesso
Da una finestra chiusa
Allontanandomi da un foglio
Io c'ero
La mia verità
Dopo l'inverno
Sembianza di un'essenza
L'insostenibile
Nemica dei ricordi
Soltanto ombre
Dove ancora cade la neve
Tasche di neve
Che senso strano
E io rinasco
In strappi d'assenze
Quest'ombra che avanza
Risalendo la china
A ricucire attimi
Candele consumate
Al bivio dei pensieri
Con me stessa
Su fogli stracciati dal vento
Mani d'argilla
Appena dietro l'angolo
Mondo proibito
Sembravano eterne le stagioni
Al confine del cielo
Antiche ombre
Vestirò di veli
In me
E se fosse domani
Scivolare d'onde
Come in un film
La mia giovinezza
Mare in tempesta
Ali di cemento
Ho riscoperto
Lentamente
Con tremula voce
Limpide Sorgenti
Dell'assenza del tempo che ritorna
Respiro pensieri nel vento
Scogli di cera
Poi
E me ne andavo
Sarò felice
Le mie certezze
Sorriderò
All'ombra dell'esistenza
Purezza
Nel grande mare della vita
Se potessi
Morte
Da un viaggio
Oltre il respiro
Non ci sei
Con ali di carta
Per un addio
Immagine
Un viaggio nell'infinito
Natura
Un giorno qualunque
Assenza d'ombra
La vita muore
Le stagioni
Come se poi
Dolce arpeggio
Magia
Ritorna l'emozione
Guardarti è l'immenso
Notte d'attesa
Nell’aria il risveglio
E si chiamò rugiada
I giorni di vendemmia
Nell'estasi dell'orizzonte
Fino all'ultimo respiro
Sarà sempre verde l'attesa
E' del cuore il colore del prato
Chiaroscuro
Lungo il viale
Piume d'anima
Verso l'ultimo viaggio
Corporeità eterea
La prima di maggio
Di quell'addio caduto su una rosa
Era d'estate
E mi respiro l'aria
La pioggia... in noi
Silenziosa... la pioggia
Notte di luna piena
I colori della vita
Ribellione
Il tuono esplode
Indifferenza
Tu vivi dentro me
Di brividi e di sale
Se nel pentimento
Anime
Agli occhi disillusi della luna
La sete dei demoni
Colpa é il silenzio
Al di là di un grido
Sulla strada del mio cielo
La dignità che m'appartiene
Tu non lo sai
Pagine di sangue
A un passo dall'oblio
Riflessioni
L'oblio
Tra mura sgretolate
Il male è dentro
Se la notte
L'incanto d'una sera
Come tutto è passato
Appesa a un filo
Assenza
E'speranza
C'è un respiro
Tutto cambia
L'aridità
L'errore
Nuovi germogli
Lo sguardo della pioggia
Nell'abitudine
Scivolano le onde
Al passo sfibrante
Qualsiasi cosa
Vecchio cassetto
Non posso più
Le finestre al sole
Senza più guardare
Visioni
Prima ancora
L'orma sbiadita
Qualche volta
Ho contato i giorni
Fermo l'istante
Il rumore che ho dentro
Un gioco a due
Aspetto l'alba
Nuvole distratte
Un'intesa
Se mi ascolto
Non volgi lo sguardo
Un mandorlo in fiore
All'addio
Ovattato biancore
Non dirmelo
Voci che ritornano
Alla memoria
L'ombra sull'assenza
Del domani
Riaffiorando dall'attesa
Cerchi sull'acqua
Ingannerò il vento
Fragilità
Lamento
Si sveglierà il mattino
All'illusione
Enigma
Nella verità
Ma il tempo
Al buio
Come il ramo il vento
L'ultima luce
Come sottofondo
La mia pelle
Chissà
Nel pianto di una sirena
Una sola promessa
Quando dorme la tristezza
Nell'indifferenza del sole
Dal silenzio alla parola
Siamo
Malgrado tutto
Per non ferirti
Oltre il deserto delle abitudini
Sul fermarmi d'un sospiro
Trasparenza
E un altro ancora
Non domandartelo mai
Un'ombra senza sole
Smarrito
Se mai la vita
Forse tornerò
Alle spalle riflessa
Come fa la nebbia
Nell'oggi
Se fosse il cielo
Esserci
Al calare della bruma
La risposta
Al suono del ricordo
Dove il pensiero non annega
Una tela bianca
Dove sei poesia
Tra le farfalle di un campo in fiore
Sul cammino dell'orgoglio
Fino all'alba
Così vissi ad aspettare
Tra il grano acerbo
Tacite note
E il cielo l'ho visto annerirsi
Pensieri capovolti
In una luna scesa a valle
Di me e con me
Attraverso il vento e il mare
L'ultima parola
Nel sospiro libero
Era il tuo sogno
Canzoni stonate
Aspettandomi nel buio
Alla soglia dell'arrivo
Nebbia in dissolvenza
Un letto di soffice attesa
Linfa
Ali senza volo
Nessuna conchiglia ritornò al suo mare
Potrei perdermi
Spengo la luce
Dall'aria d'un sentiero incolto
Se fosse così semplice
Un fantasma nel cassetto
L'attimo che aspetto
L'idea di una vita tranquilla
Per un errore
Dal lontano
C'è un altro sole
All'eco dei gabbiani
Non ha fine il giorno
Al sole del mare di novembre
Con la tua coscienza
Tu sei così
Se fossi vento
Come rondine che migra
L'attesa
Mai dire mai
Lo chiedo
Unico desiderio
Ai piedi di sassi sulla via
Non solo parole
Pagine sconosciute
Cosa c'è da dire
Ferita
Tra il bene e il male
Nel fermo di un'immagine
Rinascita
Sospensione
Incomprensibili pensieri
Silenzi
Suoni imperfetti
Il vento a tacere
Al freddo il sole
Gioco di parole
Se la voce d'un anelito
Acqua di sale
Cieco risveglio
Attimo di gioia
M'abbandono
Avrò sorrisi
Lo saprà il vento
Illusione
Nel pensiero d'un pensiero
Per non scontrarmi con il sale
E' di pace
Dall'infinito a me
Battito d'ali
Tutto sfugge
Dolenti note
In quel viale
Senza occhi
Solo immagini
Le braccia del silenzio
Ascoltandomi il respiro
Alla fine d'un viaggio
Non più saprà di freddo il tempo
Il coraggio del sole
In un giorno d'inverno
Io che di me vivo
Ore felici
Strali di luce
Senso
Stralci di paradiso
Mi raccontavi
Non osare mai dire
La sua mano al sole
Punti luce
Echi mai ascoltati
Nel vuoto della mente
Mi guarda ancora la luna
Come farò
Non raccoglierò le briciole
Quanto amore
Se dei giorni è il freddo
Mutamenti
Mi ritorni nel silenzio
Goccia... a goccia
Quando verrà quel giorno
Il rumore della vita
Quando nell'aria l'odore di zagara
Cammino
Nello specchio
Dove non mi sarai più pensiero
Quel che era ieri
Nella mia voce il mare
L'eco del mare
Nei vicoli di un'anima
Quel che è in te
Oltre tutto
Parvenza
Oltre
A tratti
L'attesa fu mai?
Dove andranno i miei passi
Un alito di cielo
In un'altra vita
Come semi dell'anima
La stagione delle fate
Appoggiata su una nuvola
Viaggio di un poeta
Mi chiedo se mai
La neve quando è inverno
Lascia che pianga
E si pensa al domani
Batuffoli di cielo
A passi spenti
Se domani del sole
Rassegnazione
Per una volta
Polvere di ombre
Del rumore d'una sera
Foglia d'autunno
Evanescenza
Ombre
Mi piangerà la voce d'emozione
Pensieri scalzi
Al silenzio della luna
Mi dipingo agli occhi il mare
Ricordo di te
La pioggia smetterà di piovere
Perché
Avrei dovuto
Sogni
Su un filo
In questa goccia d'infinito
E fu poesia
Dietro le parole
Pensieri in dissolvenza
Mano nella mano
Quando l'ultima goccia
L'io
I dubbi
Pensare
Aspettandoti
Degli attimi vissuti
Nell'anima... i pensieri
Dove la luce si è spenta
Saprà di poesia
Affresco
Quadro senza volto
Nell'armonia
E questa notte
Un messaggio d'amore
Riflessione
Vecchio anno
Il tempo... oltre noi
La vita è una sola
Se la mia vita passa
Satira
Lascia al tuo tempo
Sfogliando le pagine
Sociale
Tra le cose di sempre
Fumo
Forse l'ultima
Tace la notte
A denti stretti
Sarà il destino
Finché l'oblio
Angeli
Come non ritorna
Neppure un fiore
Io contro l'io
Regalati alla vita
L'altra metà del cielo
Si può volare
Sentirsi libero
Fuori pioveva
Un'anima pura
Figli di una stessa notte
Nel fiato una preghiera
E venne il giorno
E poi la fine
Lei così bella
Oltre il volere della notte
Ci saranno voci
Oscurità
L'impossibile
Sogni mai sognati
Eri un randagio
Dove
Parole inutili
Tra un coro d'angeli
Agonia
Dov'è che muore e si risveglia il giorno?
Un sogno che si chiama amore
Camminerò la vita
Spiritualità
Terra e cielo
Prima ancora dell'alba
A Te che sei luce
Stella di luce
Qual è la strada
Vengo a te
Quando la terra trema
Medjugorje
Senza fiato
Come unico dono
Mistero
Uomini
C'è un profumo
E'stato il tempo
Sempre giovane
E mi addormento
Delle cose semplici
Tu... uomo distratto
E poi... la colpa è del tempo
La tua favola
Nascondendoti al pianto
Da uomo sconfitto
Cos'è che pensi
Mentre
L'adesso è il tuo domani
In una goccia d'acqua
Lacrime di miele
Figura di uomo
Vacanze
E' sera
Bagnandomi di sole
Magica vacanza
Al vento gli aquiloni



Premio Scrivere 2015
Nel pugno chiuso Oltre le distanze (Amore)
Tace la notte Sete di giustizia (Sociale)
Vecchio cassetto Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2014
Del domani I nodi del destino (Riflessioni)
Prima ancora dell’alba "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Riaffiorando dall’attesa Tema Libero Menzione di merito
Premio Scrivere 2013
Oltre il deserto delle abitudini Oltre la porta (Riflessioni)
Sentirsi libero La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Com’era profumata la rosa Tema libero
Premio Scrivere 2012
Dipingendoti di me Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Canzoni stonate Poesia a tema libero Menzione di merito
Aspettandomi nel buio Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)
Premio Scrivere 2011
Restami pensiero Amore (Se tu mi dimentichi) Secondo premio
Lo chiedo Tema libero
Premio Scrivere 2010
Di questo amore quanto amore Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Non saprà di freddo il tempo Tema libero
Senza fiato Giovanni Paolo II ( Karol Wojtyla) (Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.)
Premio Scrivere 2009
Viaggio di un poeta Le lunghe notti del poeta
Perché è cielo terra e sole Poesia d'amore
Come semi dell'anima Kahlil Gibran (Un seme nascosto nel cuore di una mela, è un frutteto invisibile. E tuttavia, se quel seme cade nella roccia, non darà mai frutto.) Terzo premio

Rita Minniti
 I suoi 3 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Lettera d'amore (27/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
L'ultima sinfonia (13/09/2010)

Il racconto più letto:
 
Lettera d'amore (27/08/2010, 1398 letture)


 Le poesie di Rita Minniti



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2016 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it