3430 visitatori in 24 ore
 92 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Rita Minniti

Rita Minniti

Diceva Ungaretti: “la poesia serve a dare una scossa, un moto al cuore”. Si scrive per esprimere le emozioni, quello che l’anima ha dentro e non riesce a dare voce se non con i versi. Chi si affida ai versi lo fa per allontanare le inquietudini dall’anima e l’inevitabile scolorire della vita. Chi ... (continua)


La sua poesia preferita:
La mia pelle
Venne l’autunno
nel mio giardino,

a maglie strette.

Le foglie
si scucivano dal ramo
man mano il vento le...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Un muto parlare
Eri silenzio,
il cielo disegnava
un arcobaleno,
poi le grida dei gabbiani
hanno svegliato la mattina.

Pioveva nel sole.

Arrivarono le ombre,
quelle che non si diradano,
e il tuo calore
si dissipò tra le tende
umide di pioggia.

Non...  leggi...

Sul passo taciturno
Il cielo piange,
ma non dirmelo stasera.

La luna
ha chiuso anche il sipario.

Non c’è più...  leggi...

Al mare di ieri
E' stato quando
sono scese le tenebre
e gli occhi al cielo
s'affidavano tremanti,
che non t'ho visto...  leggi...

Restami pensiero
Ricamo parole
raccolte agli angoli del vento
di pensieri rubati al cuore.
E mi affretto nel passo
quando a...  leggi...

Dell'assenza del tempo che ritorna
Verrà il giorno
che di sgomento
s'avvolgerà il respiro
e il vento
imbastirà parole amare.
Che di...  leggi...

Mentre il respiro vola in alto
Ti sento,
in questo disperdersi di nuvole,
nel muto orizzonte
dove ho rincorso scaglie di parole,
nel cieco...  leggi...

Di questo amore quanto amore
Di questo amore
quanto amore ho nella mente,
e del tuo passo,
che mi cammina nel respiro
su lenzuola bagnate di...  leggi...

Sei stato d'un istante
Sei stato d'un istante,
solo pensiero
ricamato dal destino,
che ha perso la sua strada.

Non sogno il sole,
ora che ho...  leggi...

Nelle sembianze di un angelo
T’ho visto apparirmi,
avvolto in veli d’organza
oltrepassando le nuvole
su un destriero con ali di sogni,
mentre...  leggi...

E mi ritorni ombra
E' sera.
E mi ritorni in un cielo
che si tinge d'ombra
e vorrei fuggirti.
Eri in un mio istante,
mentre t'avvicinavi...  leggi...

Figura di uomo
Mi sei venuto incontro
con la mano tesa,
stanca figura di uomo
dagli occhi tristi
senza più domani.

Tu
uomo...  leggi...

Se mai... anche solo per un istante
Se mi vuoi
seguimi,
raggiungimi.
Non cercare di ricucire
solamente brandelli di sogni
consumati dalla stanchezza.
Non...  leggi...

Goccia senza tempo
E mi confonde il tuo sguardo,
come la luna
quando è vicina
e mi sembra quasi di sfiorarla.
E mi sovviene il sapore...  leggi...

Dove la luce si è spenta
Se nel pianto
riuscissi a scorgere
sensazioni
perdute nel silenzio.

Se sentissi
il fuoco dell'esistenza
parlarmi...  leggi...

Lascia al tuo tempo
Scorreva il pianto
su rughe ormai rafferme.
Decisa hai pensato
di fermare il tempo.
Sbiaditi i tuoi contorni,
sorriso senza forma,
lontana giovinezza!

Un lifting
per ridare ai giorni
voglia di continuare.

Vita rinata
su quella pelle...  leggi...

A mia figlia
Quando senti nell'aria
il battito d'ali
d'una farfalla in volo
ascoltala in silenzio.

E' il mio pensiero
che vola...  leggi...

Scriverò per te
Scriverò per te
melodie
che sappiano incantare il cuore,
frasi che possano raggiungere
l'anima delle...  leggi...

Rita Minniti

Rita Minniti
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
La mia pelle (19/02/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Scriverò per te (08/12/2007)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Amica mia (18/02/2020)

Rita Minniti vi propone:
 A mia figlia (11/12/2007)
 Scriverò per te (08/12/2007)
 Goccia senza tempo (22/03/2009)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (28/05/2009, 65535 letture)

Rita Minniti ha 17 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Rita Minniti!

Leggi i 4257 commenti di Rita Minniti


Leggi i racconti di Rita Minniti


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 03/04/2017 al 09/04/2017.
 settimana dal 06/07/2015 al 12/07/2015.
 settimana dal 08/09/2014 al 14/09/2014.
 settimana dal 15/09/2009 al 21/09/2009.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Rita Minniti in rete:
Invia un messaggio privato a Rita Minniti.


Rita Minniti pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il ventre di Napoli

Le strade sono luride e le case fatiscenti. Nei vicoli si agitano mercanti di avanzi ed agenzie di pegni. Questo è il (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Rita Minniti

Poesia a tema sull'argomento 'Fili di consumismo.'

Parole inutili

Sociale
Se si riuscisse
a scindere la verità
tra ciò che veramente nuoce
ai nostri sensi,
frustrazioni che oggi conducono
ad andare indietro nel tempo,
quando era semplicità la vita
e del consumismo,
non si sapeva niente.

Quando
neanche si conosceva
che significato avesse la parola,
mentre la realtà
invita a comportarci
come cani randagi
elemosinando punti di vista.

Se si riuscisse
a non lasciarsi prendere
dalle tentazioni,
e a non sfogliare parole inutili
scivolandoci sopra.
A non seguire,
di rivoluzionari sondaggi,
pubblicità,
stereotipi inzuppati di niente,
senza difenderci,
perché
chi non è al passo,
viene messo alla porta.

Se solo si riuscisse
ad essere noi stessi
seguendo la linea limpida
della coerenza,
saremmo lontani dal sentirci automi,
come robot,
burattini senza fili,
laddove
non importa a nessuno
delle nostre idee.

Laddove
basta solo vendersi
a ciò che il consumismo vuole,
senza sapere
che al di là della teoria,
esiste anche la pratica
e in noi un cervello,
che sa cosa scegliere,
come scegliere,
cosa volere.

Club Scrivere Rita Minniti 30/01/2010 13:24| 17| 6140|


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Condivido in pieno il pensiero dell'autrice, se solo si riuscisse a non farsi influenzare dalla pubblicità, dal voler essere "in" a tutti i costi, a recuperare piccole cose del passato (basterebbe poco, basterebbe un po' di volontà, se solo si risucisse a non farsi comandare dall'alto come burattini senz'anima, allora saremmo davvero liberi. Bellissima, la conservo»
Rossella Gallucci (30/01/2010) Modifica questo commento

«Se solo riuscissimo a non lasciarci prendere dalla tentazione di seguire come automi, tutto ciò che ci propinano i Media. Finalmente potremmo essere noi stessi, a scegliere e volere solo quello che desideriamo.
Versi riflessivi e condivisi.»
Doraforino (30/01/2010) Modifica questo commento

«un susseguirsi di immagini di grande effetto... musicalita' e armonia in un quadro di emozioni. pensieri profondi che condivido
poesia a tema... dove il tema è stato centrato applausi»
Danielinagranata (30/01/2010) Modifica questo commento

«bellissima... se riuscissimo a far queste cose ritorneremmo ad avere l'Eden, ma purtroppo, avendo avuto in dono il libero arbitrio, scegliamo sempre queto: il falso, l'ipocrita... l'odio!... come sempre»
Francesco Luca (30/01/2010) Modifica questo commento

«Un vortice di immagini... un susseguirsi di pensieri del quotidiano... un insieme di... se... che porterebbe a un mondo diverso... senza essere influenzati da nessuno... da niente... per rimanere sempre se stessi...
Versi che sanno portare una riflessione attenta e veritiera... tante piccole cose... per un sentire molto più umano...
L'argomento del tema risulta ben impostato e ben sviluppato con eleganza e profondità di pensiero...
Bella... veramente bella...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (30/01/2010) Modifica questo commento

«immagini... pensieri... riflessioni acute che io condivido ... non è semplice riuscire a dir di no ad un'allettante vetrina... ma...!... e questi versi ben descrivono quest'attualità... bella!»
Club ScrivereRasimaco (30/01/2010) Modifica questo commento

«Un tempo quando la vita era più semplice e non c' era la trappola pubblicitaria che induce a consumare forse si era più uniti e felici e bastava mangiare il gelato tutti insieme la domenica per essere raggianti. Intensamente profonda ed evocativa. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (30/01/2010) Modifica questo commento

«SE, intelligente riflessione che punta un dito sulla nostra incapacità di svincolarsi dalle chimere della pubblicità che ci manovra e ci appiattisce.
Molto condivisa e apprezzata»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (31/01/2010) Modifica questo commento

«difficile essere se stessi, molto più facile essere attori che hanno imparato la parte che non discostsa dalle aspettative degli altri, molto profonda e riflessiva, piaciuta tanto»
Gloria Frizzi (31/01/2010) Modifica questo commento

«Riferendomi alla chiusa, il passaggio dal consumismo al consumerismo non è di semplice attuazione ma un processo culturale che vuole il suo tempo d'assorbimento per una maggior consapevolezza nel consumare.»
Club ScrivereCarlo Fracassi (31/01/2010) Modifica questo commento

«"Se solo si riuscisse ad essere noi stessi",ed a capire l'inutilità di tutte quelle parole, perfino questo pazzo Mondo, diventerebbe un posto migliore, dove germoglierebbero anche le nostre idee...
Superlativa!»
Antonella Scamarda (02/02/2010) Modifica questo commento

«è una riflessione severa quanto veritiera, sono pochi a saper rinunciare all'effimero, l'inbarimento attuale è dato da questo: tutti a correre dietro l'inutile, dimenticandosi puntualmente dell'essenziale.
dici tanto e lo scrivi molto bene!
Saper scegliere... dici bene... infatti lo fanno in pochi, e forse è una fortuna!
Applauso sincero e fragoroso»
Fabrizio Diotallevi (02/02/2010) Modifica questo commento

«e complimenti anche a te. La tua poesia mi è piaciuta molto, del resto l'ho scritto anche alle altre segnalate. Ma la tua... ha un un qualcosa in più, secondo me, senza nulla togliere alle altre. Anche a te dunque... Brava poetessa!»
Club ScrivereVivì (02/02/2010) Modifica questo commento

«se solo non fossimo quello che siamo, se solo non amassimo come sappiamo, se solo non camminassimo solitari tra la gente, se solo non fossimo i solitari cantori di un'anima alla deriva, se solo non avessimo dentro il silenzio delle parole, se solo non entrasse in noi la sguardo del cielo, se solo la notte non ci facesse compagnia, se solo la luna non brillasse così tanto, se solo il fiume non fosse alla ricerca di se stesso, se solo; forse, se fosse, non saremmo qui a leggere parole semplicemente scritte, a scegliere di ascoltarne la musica, a volere quello che gli altri non desiderano, inutili e abbandonate quelle parole, ma non da chi sceglie di leggerle e farle proprie»
jan (02/02/2010) Modifica questo commento

«è verissima questa poesia. mette in mostra una realtà che, pur essendo sotto gli occhi di tutti, facciamo fatica ad accettare... il consumismo sfrenato ha rovinato questa società, ha reso gli uomini tutti uguali, come birilli colorati... profondamente condivisa ed apprezzata questa tua riflessione.»
Salvatore Ferranti (02/02/2010) Modifica questo commento

«versi intensi, veri, significativi... versi che rimarcano l'amarezza di un mondo, ormai, rivolto alla superficialità e all'apparenza dove i veri valori della vita non hanno piu' un primo piano... non resta che sperare un mondo migliore dove nuovamente valori riprendano il primo posto nella società...poesia molto, molto apprezzata»
Domenica Caponiti (04/02/2010) Modifica questo commento

«Tutto è stato detto... non resta che parlarti del valore del tuo pensare e l'esposizione del tuo dire... Semplicemente stupenda.»
Veleno (07/02/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it